News Istituzioni banner_home — 19 novembre 2013
Emergenza Sardegna, misure straordinarie e aiuti per popolazione e passeggeri

Dopo la terribile alluvione di ieri, lunedì 18 novembre 2013, dove una vera e propria bomba d’acqua si è scagliata sull’intera Sardegna, resta gravissima la situazione sull’isola, con gravi danni sui servizi di telecomunicazione. A seguito del terribile ciclone i centralini del 115 sono andati completamente in tilt, tanto che è stato vivamente consigliato il contatto con i seguenti numeri telefonici: 078969502, 078952020, 3666617681.

Oggi, martedì 19 novembre, la Sardegna piange i suoi morti, almeno 18 accertati, e la situazione meteo resta ancora precaria, con gravi disagi per ciò che concerne ponti, strade, abitazioni. Per il momento non si riescono ancora ad avere stime precise per quel che riguarda feriti e dispersi e la situazione meteo prevede ancora pioggia, anche se di minor portata rispetto a ieri.

Anche se la catastrofe ha colpito tutta l’isola, tuttavia Olbia sembra avere la situazione più grave, con l’acqua che ha raggiunto anche i due metri di livello, a causa del violento straripamento di alcuni fiumi. Le ultime richieste e necessità per aiutare la popolazione si possono visionare a questo link

Emergenza Sardegna, misure straordinarie e aiuti per popolazione e passeggeriMisure straordinarie sono state diramate dalla compagnia navale Moby, riservate a passeggeri, soccorritori, volontari e in generale ai residenti nei Comuni colpiti dal maltempo e ai loro congiunti.
La Compagnia mette a disposizione di soccorritori, volontari e parenti che avessero necessità di raggiungere amici e familiari che risiedono nelle zone dichiarate in stato di emergenza, passaggi gratuiti da e per la Sardegna. I camion e i mezzi di soccorso destinati dal Continente alla Sardegna saranno trasportati gratuitamente. Allo stesso modo, anche gli sfollati che risiedono nei comuni colpiti, potranno usufruire di passaggi gratuiti per ricongiungersi a parenti o conoscenti sul Continente (chiamare l’Assistenza Clienti Moby al numero 199 30 30 40 o la biglietteria del porto di Olbia).

Tutti i passeggeri prenotati da e per la Sardegna nel periodo dal 18 al 25 novembre potranno, entro il 10 dicembre, richiedere il rimborso senza penale del biglietto, oppure riutilizzarlo, sempre entro la stessa data, chiamando l’Assistenza Clienti Moby al numero 199 30 30 40.
Anche i passeggeri che hanno già acquistato un biglietto da e per la Sardegna, con partenza fino al 10 dicembre, potranno richiedere gratuitamente lo spostamento del viaggio.
Per ogni ulteriore informazione sui Comuni i cui residenti possono accedere alle misure straordinarie attivate da Moby, sugli operativi e relative disponibilità, per modificare la propria prenotazione o richiedere la gratuità, contattare l’Assistenza Clienti Moby al
numero 199 30 30 40.
Situazione stradali, zone di emergenza, richiesta di aiuto in tempo reale, nuovi numeri telefonici a questo nuovo gruppo Facebook che sarà costantemente aggiornato.

S.B.

Print Friendly, PDF & Email

Share

Articoli collegati

About Author