I guanti, corti o lunghi, protagonisti indiscussi del Natale 2012

I guanti, corti o lunghi che siano, si confermano tra i protagonisti indiscussi di questo Natale, tra i regali più gettonati di quest’anno. Prodotti di fascino e stile, i guanti, negli anni, si sono sempre dimostrati tra gli accessori più amati, sia dalle donne che dagli uomini. Ieri come oggi indossare un paio di guanti significa mostrare un certo stileclasse, donando al proprio look quel particolare, magari sofisticato, che fa la differenza.

Indossare un paio di guanti significa anche prendersi cura delle nostre mani. Infatti, non solo proteggono dalle fredde temperature di questi periodi, che rischierebbero di far arrossare e screpolare le nostre mani, ma donano anche un certo slancio alle dita, regalando quell’effetto affusolato che molte di noi vorrebbero.

Di guanti si sa, ce ne sono davvero per tutti i gusti: dai morbidi in pelle, magari nera che regalano quel fascino da gatta, una sorta di allure fetish, ai modelli classici che donano quel fascino d’antan, possono essere da giorno o da sera, sportivi o eleganti, di pelle, raso, pizzo o lana. Al di la del loro materiale, i guanti rappresentano l’evoluzione di un fenomeno di costume: da semplice rimedio contro il freddo ad accessorio complice del fascino femminile, uno strumento di seduzione e un dettaglio fondamentale in grado di rendere unico uno stile. Ai guanti non si deve proprio rinunciare, sono, in sostanza, parte integrante del look di chi ama essere sempre impeccabile e glamour. Un tocco di classe, un oggetto di cult, per un’eleganza senza tempo.

Da sempre accessori di classe e fascino, tanto che, per quest’inverno, tutte le grandi griffe hanno proposto tantissimi tipi di guanti in collezione. Decidere quale tipo di guanti acquistare dipenderà solo dal vostro stile e gusto, ricordando che se il guanto corto potrà essere sinonimo di bon ton style, se sarà ricco di borchie andrà benissimo per un abbigliamento in sintonia col rock’n’roll, mentre se il guanto è a tre quarti, o lungo, andrà indossato in certe occasioni importanti, sia esso in raso,  pelle o cachemere. Se invece decidete di acquistarne un paio da regalare, e non conoscete la misura, meglio scartare i tipici guanti in pelle e puntare su modelli in lana, leggermente elasticizzati, e quindi di facile vestibilità.

Print Friendly, PDF & Email

Share

Articoli collegati

About Author