Natale, Coldiretti, boom di italiani nei mercatini

Da un’analisi effettuata da Coldiretti è emerso che tantissimi italiani si sono recati in vacanza nei principali luoghi turistici per visitare i numerosissimi mercatini locali: circa 23 milioni di italiani hanno frequentato e frequenteranno nei prossimi giorni i mercatini di Natale italiani.

Coldiretti sottolinea che, i mercatini sono ”Una opportunita’ che unisce il relax con la possibilita’ di fare acquisti con curiosita’ e novita’ a originalita’ garantita ma anche di assaggiare prodotti locali a chilometri zero”.

I prodotti più richiesti nei mercatini sono: per il 34% degli italiani sono i prodotti tipici dell’enogastronomia. Seguono i piccoli oggetti per la casa (26%), dolciumi e caramelle (22%), gli oggetti artigianali (17%) mentre un buon 14% si reca nei mercatini anche solo per passeggiare, senza acquistare nulla.

A riscuotere il successo maggiore è la rete dei mercati e dei punti vendita degli agricoltori di Campagna Amica, la quale comprende 4.739 aziende agricole, 1.105 mercati, 877 agriturismi, 178 botteghe, senza scordare i 131 ristoranti, il tutto per un totale di quasi 7.000 punti vendita.

Il 62% degli italiani, quest’anno, comprerà regali meno costosi rispetto al passato, anche per effetto della riduzione del reddito pro-capite che spinge ad una pianificazione dell’acquisto basato, soprattutto, sulla convenienza dei prodotti e dei punti vendita. Dall’indagine “Xmas Survey 2012” di Deloitte emerge che per Natale ogni famiglia spenderà solo per i regali 264 euro, l’8,6% in meno rispetto al 2011.

Crisi economica a parte, gli italiani continuano, precisa la Coldiretti, comunque ad essere sensibili sia alla sostenibilità ambientale (8 italiani su 10 eviteranno di acquistare prodotti che hanno impatti negativi sull’ambiente) sia all’etica sociale (l’83% non acquisterà prodotti derivanti dallo sfruttamento di lavoro minorile). Per tal motivo, i mercati del contadino, i cosiddetti farmer’s market, continuano a riscuotere una grande affluenza: oltre 7,2 milioni di italiani, secondo Censis/Coldiretti, li frequentano regolarmente.

 

Print Friendly, PDF & Email

Share

Articoli collegati

About Author