News Eventi — 05 dicembre 2012
5 dicembre, forte sisma tra Ascoli e San Benedetto del Tronto

Alle ore 2:18 del 5 dicembre 2012 i sismografi dell’INGV hanno registrato una forte scossa di terremoto, pari a magnitudo 4, nella zona tra Ascoli Piceno e San Benedetto del Tronto. Tanta la paura tra i cittadini che, prima della scossa principale, hanno distintamente avvertito, verso le 2:11,  una prima scossa di magnitudo 2,1, seguita da un’altra di magnitudo 2.3.

Secondo le prime informazioni diramate dalla Protezione civile non ci sarebbero stati danni a cose o persone, nonostante il sussulto della terra sia avvenuto in maniera decisamente vigorosa.  Le località prossime all’epicentro sono Castignano, Appignano del Tronto e Offida.

Lo sciame sismico si è propagato per molti chilometri a causa della sua profondità, quasi 30 Km, motivo che ha evitato, nella zona epicentrale, la virulenza di un Ml.4. Il sisma, data la profondità, è stato avvertito ad oltre 100 Km. di distanza, scatenando una vera e propria ondata di chiamate ai vigili del fuoco.

Print Friendly, PDF & Email

Share

Articoli collegati

About Author