News Lifestyle — 28 novembre 2012
Scoprire, nuovo progetto web-televisivo che racconta il Belpaese (VIDEO)

SCOPRIRE è un nuovo progetto dell’associazione SARDEGNA SOTTERRANEA.ORG che, in collaborazione con vari enti privati e i Comuni italiani, racconterà i segreti nascosti delle più belle città d’Italia. Il programma risponderà alle domande e curiosità dei telespettatori, come, per esempio, sapete cosa si nasconde sotto il nostro centro abitato, in una piazza che poggia sul vuoto o nel cuore di una montagna?

Il ciclo di puntate web e televisive di Scoprire proporrà una ricca e variegata produzione di immagini sul sottosuolo dei centri abitati d’Italia. I telespettatori potranno così scoprire cosa si nasconde sotto una strada o un edificio storico, scopriranno i segreti di un rudere e rintracceranno le origini di una chiesa o di una costruzione arroccata. Infatti, Scoprire, partendo da una semplice curiosità, metterà sotto i riflettori l’identità dell’Italia, poco nota ma estremamente affascinante.

Scoprire avrà puntate con cadenza settimanale, ricche di video su innumerevoli scoperte che, dopo varie esplorazioni a Parigi e in varie città italiane, mira a dar risalto anche all’identità della Sardegna: “isola di nuraghi e segni profondi lasciati dal tempo e dall’uomo“.

Il progetto sarà in tv nel 2013 ma è già possibile trovare i video disponibili sul web, compreso il trailer del progetto.

Ideatore è Marcello Polastri, Premio letterario L’Intruso e volto noto della tv. Di recente ha partecipato anche alla trasmissione Mistero,su Italia 1, dove Polastri, calandosi sottoterra con Daniele Bossari, ha mostrato all’Italia intera un cimitero sotterraneo dimenticato sotto un ospedale.

Marcello Polastri è anche autore di  libri-inchiesta su storia e archeologia come i celebri “Cagliari, città sotterranea” e “Nero profondo – inchiesta“, dagli archivi della memoria e dalle situazioni pericolose trae l’essenza del passato, rivolgendosi ai giovani “per offrire cultura a tutto tondo e per rendere la stroria più affascinante, sia per grandi e per piccini” riferisce.

Per il momento, mentre attendiamo la messa in onda della trasmissione, ogni weekend sul web saranno disponibili, per quanti si iscriveranno (gratuitamente) al portale www.sardegnasotterranea.org, innumerevoli racconti su affascinanti posti da brivido, tra i quali  villaggi minerari abbandonati, siti arcaici, antiche necropoli, manieri medievali e la famose tombe dei giganti. Ma non finisce qui. Infatti gli utenti potranno anche visitare, virtualmente,  prigioni, case delle fate, chiese sotterranee e antiche necropoli. SOgni puntata sarà rappresentata da ricostruzioni storiche fedelissime ai costumi e agli usi del passato, grazie alla collaborazione di Nicola Di Mille e Mauro Pes. Un viaggio virtuale nel passato, tra epoche e costumi diversi, con la possibilità di poter interagire con l’equipe esplorativa.

I telespettatori che avranno qualcosa da segnalare, qualche curiosità da proporre sulla loro città, potranno scrivere al sito www.sardegnasotterranea.org e diventare parte integrante del progetto. Scoprire punterà anche alla valorizzazione delle ricchezze culturali, dei beni identitari e del territorio.

Per proporre argomenti scrivere a: sardegnasotterranea@tiscali.it

SCOPRIRE, IL TRAILER

QUI IL CANALE YOUTUBE SCOPRIRE NEWS

S.B.

Print Friendly, PDF & Email

Share

Articoli collegati

About Author