Eicma 2012, tra marchi italiani e ospiti d’eccezione: da Lorenzo a Max Biaggi

  Eicma 2012 ha ufficialmente aperto i cancelli della Fiera di Milano-Rho. La settantesima edizione di   Eicma si presenta ricca di tante sorprese e novità, segno che il settore delle due ruote, in contrazione da tempo, continua il suo lavoro con instancabile passione,  dimostrando una gran voglia di ripresa da parte di tutti ma, soprattutto, da parte dei marchi tricolore che avranno davvero molto da mostrare agli appassionati che in questi giorni gireranno tra gli stand di Rho.

Uno dei pezzi che sicuramente non potrà sfuggire agli occhi degli appassionati è la MV Agusta Rivale 800 , così definita dal presidente di MV Meccanica, Giovanni Castiglioni:  “ è indubbiamente un pezzo che rispecchia in maniera cristallina la più pura identità del marchio, pur essendo una moto molto distante dai concetti che abbiamo veicolato fino a oggi”. La Mv Agusta Rivale 800 si presenta con una posizione di guida eretta, linee fluide, scarico basso a 3 uscite, sospensioni a corsa lunga e 125 cavalli.

Tra le altre moto affascinanti troviamo l’Aprilia Capo nord 1.200, della Piaggio, che farà la gioia degli appassionati del maxienduro stradale soprattutto per la sua formidabile spinta: bicilindrico da 130 cavalli.
Anche la Hypermotard della Ducati, attesa da tempo, ha una spinta da bicilindrico. La Hypermotard si presenta con un motore a raffreddamento liquido da 820 cc e 110 cavalli, la completa dotazione elettronica prevede: controllo di trazione e riding mode selezionabili dal manubrio in movimento, ergonomia e Abs.

Moto Guzzi si presenta con la forza della sua tradizione e il fascino della sua storia: con la nuova California 1.400, una delle novità più attese, reinterpretazione di un modello della casa di Mandello del Lario in chiave moderna. La California 1.400, costruita a mano, versione Touring, si presenta con motore bicilindrico a V, il più grande mai realizzato in Europa, fari e parabrezza supplementari. Attraente e innovativa, la Custom, con oltre 100 cavalli, motore V2 trasversale controllato dalla trazione elettronica e dall’Abs, che vanno ad aggiungersi all’acceleratore elettronico multimappa. Una versione che ha puntato molto alla sicurezza.

La Vespa guarda al passato ma con le ruote ben salde sul futuro. Infatti la Vespa 946, una vera e propria opera d’arte di allumino e acciaio, si presenta con un aspetto molto moderno e una dotazione tecnica modernissima: Abs e controllo di trazione.

E tra fascino, innovazione e passione, tra gli stand di Rho sono approdati anche alcuni campioni: Jorge Lorenzo e Max Biaggi.

Lorenzo, neo campione di MotoGP, tra una foto e un autografo, ha così commentato il ritorno, prossimo, di Valentino Rossi presso la sua scuderia: “ Il ritorno di Valentino Rossi in Yamaha è un bene per la Yamaha, è un bene per Valentino e anche per me, perché mi spingerà ad andare più forte. Valentino, comunque, lo vedo felice, contento di ritornare alla Yamaha: è una moto più facile, dolce, sono sicuro che andrà forte”.

Secondo Jorge Lorenzo con la Ducati, alla quale era sembrato, per un periodo, potesse approdare anche lui, “negli ultimi anni, a parte Stoner, nessuno è riuscito ad andare forte, forse c’è qualcosa che non va”.

Lorenzo ha infine detto: “Correrò ancora due anni e poi vediamo. A 15 anni è tutto divertente, ma poi anche questo sport diventa routinario”. Ma può anche rivelarsi pericoloso: “La morte di Simoncelli è stato un grande colpo per tutti noi, ci ha fatto pensare che in futuro potrebbe succedere anche a noi. Ma sappiamo che il rischio fa parte di questo sport“.

Tra gli ospiti d’onore anche Max Biaggi, che ha da poco annunciato il suo ritiro dalla Superbike non prima, però, di titolarsi campione del mondo, per la sesta volta.

Tra i padiglioni anche la prima campionessa italiana di motocross Kiara Fontanesi e il campione del mondo di motocross Tony Cairoli.

Eicma resterà aperta fino a domenica 18 novembre, con numerosi stand presenti, tantissime novità del settore e ben 35 nazioni partecipanti, a conferma del grande successo e pregio che la fiera riscuote, anche a livello internazionale. 
I visitatori potranno divertirsi con forti emozioni nell’area MotoLive, con numerose performance di piloti e stuntman, gare di ogni tipo e la possibilità di effettuare test ride e riding school. Eicma guarderà anche all’ambiente con lo spazio The Green Planet dedicato alla mobilità sostenibile.

 

Print Friendly, PDF & Email

Share

Articoli collegati

About Author